ver videos pornograficos gratis en español

465
Share
Copy the link
ver videos pornograficos gratis en español
ver videos pornograficos gratis en español

mia sorella ha bisogno di sesso

ver videos pornograficos gratis en español La mia ragazza si è trasferita di recente e non ero mai stato nel suo nuovo appartamento, e poi, un giorno, sono andato da lei, – essendo passato quasi dall’altra parte della città, mi sono avvicinato al suo grattacielo, ma mi aspettava una sorpresa – la porta era chiusa ad un codice del castello… Dopo averci toccato dentro, ho cominciato ad aspettare. E poi un’auto è arrivata fino a casa, – ne è uscita una donna dalle forme magnifiche, – sembra che abbia 50 – 55 anni, – il tassista ha steso molte borse e pacchi. Quando l’auto si è allontanata, la donna ha guardato confusa il mucchio – mala e il suo sguardo si è rivolto a me. Ho capito tutto a colpo d’occhio e ho offerto il mio aiuto. Armati di una miriade di cianfrusaglie, siamo partiti per il suo appartamento (per fortuna abitava al terzo piano). Quando siamo entrati, zia Lyuba (mentre si è presentata) ha deciso che fino a quando non mi avesse ringraziato, non mi avrebbe fatto uscire. Preparando velocemente la tavola e mettendo una bottiglia di brandy, mi invitò a sedermi. Davanti a un bicchiere, mi ha detto che si era trasferita da poco, che era vedova, che si lamentava di una vita dura senza un uomo, ecc. eccetera. Dopo averla ascoltata con tatto per un paio di minuti, le ho detto che una ragazza mi stava aspettando e che ero già in ritardo. Annuì con la testa in segno di comprensione e suggerì “a cavallo”. Ho detto che sarei tornato subito e sono andato in bagno (prurito per un piccolo). Dopo aver fatto i miei affari, lavandomi le mani, tornai al tavolo. Dopo un bicchiere, ho improvvisamente avuto le vertigini e… sono svenuto. Quando mi sono ripreso, sono stato sorpreso di scoprire che ero sdraiato sul letto nudo e legato su braccia e gambe, con le gambe divaricate, piegate alle ginocchia e sollevate. “Beh, proprio come su una sedia ginecologica, – ho pensato.” La zia Lyuba era seduta tra le sue gambe,

anche lei nuda, e si masturbava furiosamente e succhiava il mio pene, che per qualche motivo stava in piedi. Il dito di zia Lyuba era nel mio prete e lei lo maneggiava molto abilmente. “Beh, ti sei svegliato? – mi chiese guardandomi negli occhi e continuando a masturbarsi la figa e senza togliere un dito dall’ano, – mi dispiace, volevo proprio un giovanotto… ho aggiunto una pozione speciale all’ultimo bicchiere – e tu svenuto “- Perché sono legato? – Come sapevo che saresti stato d’accordo? Inoltre, mi piace molto masturbare il pene di un uomo e infilare un dito nel culo … e non so se saresti d’accordo o no … sicuramente ero d’accordo con la logica del suo ragionamento, ma questo non lo faceva migliorare la mia situazione. E la zia Lyuba non ha perso tempo – mi ha così abilmente strattonato e toccato alcune “corde” nel mio culo che ho capito che presto avrei finito. Zia Lyuba notò che il mio pene era gonfio e che i testicoli si alzavano e raddoppiavano i suoi sforzi. La sua maniglia svolazzò sul mio pene, un dito nell’ano fece miracoli – e cominciai ad abbassarlo – lo sperma iniziò a sparare con una forza incredibile, zia Lyuba sostituì la sua bocca aperta e lo inghiottì. Quando la figa si è ammorbidita, mi ha masturbato ancora un po ‘l’ano e ha tirato il dito dai preti …

E la zia Lyuba non ha perso tempo – mi ha così abilmente strattonato e toccato alcune “corde” nel mio culo che ho capito che presto avrei finito. Zia Lyuba notò che il mio pene era gonfio e che i testicoli si alzavano e raddoppiavano i suoi sforzi. La sua maniglia svolazzò sul mio pene, un dito nell’ano fece miracoli – e cominciai ad abbassarlo – lo sperma iniziò a sparare con una forza incredibile, zia Lyuba sostituì la sua bocca aperta e lo inghiottì. Quando la figa si è ammorbidita, mi ha masturbato un po’ di più l’ano e ha tirato il dito dai preti … – Beh, come ti è piaciuto? – Molto…. … Puoi slegarmi? – Se dai la tua parola che non te ne andrai subito e mi obbedirai … non avevo altra scelta che dare la mia parola e promettere di essere una brava ragazza,

– tanto più nel profondo mi sono reso conto che mi piace ciò che è accadendo, a 18 anni non sono mai stato con una donna che ha quasi tre volte la mia età. La zia Lyuba mi ha slegato – mi sono alzato e mi sono massaggiato le gambe gonfie. La donna è arrivata dietro e ha cominciato a impastare e massaggiare le mie natiche e ad accarezzarmi i testicoli. Ha diviso le mie metà e ha cominciato a leccarmi l’ano infilandovi la lingua. Ho ricominciato ad emozionarmi. Zia Lyuba mi sollevò, mi fece girare e succhiò le sue labbra sul mio capezzolo, mordicchiandolo leggermente. Poi si è alzata e mi ha abbracciato forte, mi ha succhiato le labbra, ha cominciato a penetrare la sua lingua nella sua bocca e la sua mano era già sul pene e lo ha masturbato. Per la sua età, la zia Lyuba sembrava anche molto nulla. La completezza l’adornava perfino. Grandi tette con capezzoli eretti di cinque centimetri, una pancia piccola, un culo bianco grande e rotondo e ver videos pornograficos gratis en español  un’enorme fica rasata e sporgente con un clitoride incredibilmente grande che sporgeva come un piccolo cazzo. Mi ha piegato sulla sua figa e ha iniziato a strisciare il suo clitoride sulle mie labbra … – Succhialo come un cazzo e infilami il dito nel culo … Ho iniziato a succhiare il suo enorme clitoride, allargare il suo culo grosso, sentito l’ano e ho iniziato a spingere il mio dito lì, ruotandolo e torcendolo. La zia Lyuba fece movimenti vigorosi con il bacino, come se mi stesse fottendo in bocca, il suo ano si contrasse sotto il mio dito, iniziò a gemere e gemere forte. E ora, con uno scatto acuto, si è afflosciata e si è calmata … – Che bravo, sei un bravo ragazzo, da molto tempo non ho avuto un orgasmo così forte … la figa ha chiesto delle mie preferenze sessuali, delle mie preferenze sessuali se mi piace un dito nel culo, se ero con gli uomini, ecc. – E lascia che ti crei un clistere, ragazzo mio … È uscita da qualche parte ed è tornata con una piccola pera e un barattolo di acqua profumata .. –

ver videos pornograficos gratis en español

 

Beh, diventa un crostaceo e allunga le natiche… Sono diventato un cancro, ho allargato il culo, ho scoperto il mio ano e mi sono bloccato. La zia Lyuba ha iniziato a leccare il buco dei preti e l’ha salivata molto, poi il suo dito grassoccio è entrato nel mio ano e ha iniziato a fare movimenti in avanti … Ha aperto il mio buco ancora più ampio e ha iniziato a inserire la punta della pera – acqua calda cominciò a riempirmi e a solleticarmi dentro. Quando il liquido si è esaurito, zia Lyuba ha tirato fuori una pera dai miei preti, di nuovo a macchina dell’acqua, mi ha spinto un clistere nel culo. Ha fatto questa procedura 5 volte – e quando volevo andare in bagno, zia Lyuba, dopo aver armeggiato la mia figa, mi ha lasciato andare. Sono saltato fuori con un proiettile e mi sono “sfogato” per circa cinque minuti. Poi sono andata in bagno a lavarmi, seguita da zia Lyuba e ho detto che mi avrebbe lavato lei stessa. Mi sono messo sotto la doccia e lei ha iniziato a strofinarmi, si è inclinata e ha inserito un dito insaponato nel culo, lo ha spostato lì, ha esposto la mia figa, accarezzandolo. Dopo avermi lavato, è salita in bagno e ha cominciato a lavarsi. L’ho guardata con entusiasmo. La zia Lyuba le ha lavato le grandi tette, le ha tirato i capezzoli, le ha aperto la figa, l’ha insaponata, ha giocato con il suo grosso clitoride e, chinandosi, ha iniziato a infilarle un dito insaponato nel culo. Dopo esserci asciugati con un asciugamano, ci siamo trasferiti in camera da letto. – Sai, mi piace molto il tuo videos pornograficos gratis en español culo e ho un sogno: infilarci dentro il mio clitoride … Sebbene il clitoride di zia Lyuba fosse enorme, ma ancora non un membro – e, senza pensarci due volte, ho accettato … Mi ha messo in posa sulle sue ginocchia e ha ricominciato a leccare l’ano penetrandomi profondamente nel culo, poi, prendendosi per il petto, ha strofinato il suo grosso e duro capezzolo sul mio culo, cercando di spingerlo nel buco. È stato molto piacevole per me – sentire il capezzolo del seno di una donna nell’ano è qualcosa! Dopo aver giocato un po’ di più, zia Lyuba ha inserito il dito nel mio buco e l’ha spostato lì.

Poi si è alzata e ha diviso ampiamente le mie metà, ha avvicinato l’inguine al culo allentato – e poi ho sentito il suo clitoride più grande e scivoloso entrare nel mio culo. Cominciò a fare movimenti in avanti ea gemere rumorosamente. La mia figa si è alzata, è stato molto piacevole e insolito. Le sue tette giacevano sulla mia schiena e i capezzoli eretti strisciavano e accarezzavano il mio corpo. La zia Lyuba mi infilò la mano nell’inguine e, stringendo forte la testa della fica, mi fece una sega. Dalle sensazioni che si sono precipitate su di me, dal clitoride nell’ano, dalla mano di zia Lyuba sul pene, ho iniziato a finire e insieme a me anche lei, che si è appoggiata pesantemente su di me. Ci siamo sdraiati sul letto e la zia Lyuba mi ha succhiato la figa dallo sperma… – Mi sono trovata molto bene, il tuo culo è adorabile, è anche meglio di quello di mia figlia… – Non capisco… – Sono vedova da tempo e mia figlia ha divorziato, quindi siamo “Ci aiutiamo” a vicenda – ha anche un clitoride molto grande, come sua nipote … – E perché coinvolgi tua nipote nei tuoi giochi? – Non solo la nipote – anche il nipote … Sono rimasto semplicemente sbalordito dalle sue rivelazioni e ho chiesto di raccontare come “fanno” sesso con la sua famiglia. – Ascolta, vuoi che li inviti qui adesso e tu stesso vedrai tutto? Secondo me, al mio posto, nessuno si sarebbe rifiutato – e ho accettato volentieri … La zia Lyuba è andata al telefono e ha composto un numero, ha parlato a bassa voce e non ho sentito quasi nulla … Quando ha finito di parlare, è tornata indietro al mio letto e preso per una figa… –

Va tutto bene, presto lo saranno, ma dobbiamo riposarci e vestirci, i miei nipoti non hanno mai visto un grosso cazzo, non “sorprendiamoli” così subito… Ci siamo alzati dal letto, siamo andati a fare la doccia e ci siamo vestiti. E dopo una breve attesa suonò il campanello. Zia Lyuba è andata ad aprire la porta e io, in mezzo a qualcosa di proibito, sono rimasta seduta in cucina. Nel corridoio si udirono voci allegre e ora l’intera compagnia entrò in cucina all’unisono. Abbiamo iniziato a conoscerci … La figlia di zia Lyuba si chiamava Natasha – era una donna grassoccia alta (anche più alta di me, e io ho 1 m 78 cm). I suoi seni erano enormi, così come il prete. Ma sembrava solopornoitaliane proporzionalmente, non c’era quasi pancia. Potrebbe essere definita bellissima: grandi occhi con ciglia folte, grandi labbra gonfie e sensuali, un delicato collo bianco. In apparenza, avrebbe potuto avere 25 – 28 anni, ma prima zia Lyuba mi ha detto che ne aveva 32. Il nome della nipote era Oksana. Era un’affascinante diciottenne con un seno piccolo, una bella bocca come quella di una madre e un culo tondo e piuttosto rigonfio. E infine, il nipote di zia Lyuba – Seryozha. Un bel ragazzo paffuto con le natiche carnose in pantaloncini. Ci siamo seduti tutti a tavola e abbiamo iniziato a mangiare … È stata usata la seconda bottiglia di cognac, seguita dalla terza, e anche ai bambini sono stati versati (ovviamente, con il permesso della nonna e della madre). nella stanza, dove abbiamo continuato il nostro divertimento al tavolino. La zia Lyuba ha servito il caffè con dolci e succo di frutta. Abbiamo bevuto cognac ed era chiaro che i bambini, come la loro madre, erano già un po’ ubriachi … E poi zia Lyuba ha suggerito di giocare a carte … per gli auguri. Le condizioni erano tali che il perdente soddisfa i desideri degli altri e i desideri devono essere di natura erotica. E così, il gioco è iniziato. La prima a perdere è stata la nipote di Oksana.

La zia Lyuba le ordinò di baciarle il capezzolo, che lei tirò fuori dalla vestaglia. La ragazza era molto imbarazzata, ma si avvicinò alla nonna e le baciò il grosso capezzolo, succhiandolo un po’ con le labbra carnose. Il desiderio della mamma era di mostrare il seno. La ragazza, arrossendo, sollevò la maglietta, e vedemmo due seni elastici rotondi con capezzoli piuttosto grandi. Il fratello voleva toccare la figa. Si voltò verso di lui e alzando la gonna ed videos pornograficos gratis en español esponendo il grande yakodichki paffuto (conoscevo già il mio desiderio) le abbassò le mutandine. Il fratello guardò con desiderio la sua piccola figa e sbavando. Ho chiamato la ragazza da me e le ho chiesto di voltarsi e di togliersi le mutandine. Lei arrossì e cominciò a togliersi le mutandine. Un quadro straordinario si è aperto davanti a me. L’ho inclinata un po’ e le ho aperto le natiche grassocce. L’anello rosa del suo ano mi ha guardato, che è stato stretto strettamente (l’imbarazzo della ragazza ha risentito)

appena sotto, ho visto la figa della ragazza, simile a una torta. Era glabra e grassoccia. Ma c’era anche una caratteristica, come sua nonna, un grande clitoride – sembrava fuori dalla figa della ragazza come un piccolo verme. Accarezzai il culo della ragazza, feci scorrere la mano sul clitoride, toccai l’ano, che lo fece stringere ancora di più… Abbiamo continuato il gioco… Ora mio fratello ha perso. Ha quasi pianto… La nonna ha chiesto di mostrarle il culo. Con riluttanza si tolse i pantaloncini e le mutandine e si chinò. Zia Lyuba iniziò a solleticargli l’ano con un dito, l’amore per il culo era evidentemente nel suo sangue, inserì un dito nel suo e lo mosse. Il ragazzo si vergognava solopornoitaliane molto, ma sopportava con fermezza i movimenti del dito di sua nonna nel suo culo paffuto. Mamma e sorella gli hanno detto di mostrare la figa. Aveva un piccolo segmento glabro di 7-8 centimetri. E si alzò. Apparentemente al ragazzo piaceva tutto quello che stava succedendo… Beh, per qualche ragione, mi interessava il suo culo, forse perché sembrava quello di una donna. L’ho inclinato e ho allargato i miei glutei. L’ano era piccolo e rosso, a quanto pare il dito della nonna non era abbastanza scivoloso, sotto c’erano i testicoli glabri, che ho anche accarezzato, anche se non ho notato la brama di fascino maschile prima … Ma, come si suol dire, tutto accade per la prima volta … non continuerò a raccontarti in dettaglio come abbiamo giocato, ma poi la nonna, di cui tutti abbiamo parlato, ha perso e le nipoti hanno chiesto di baciargli la figa, mentre i bambini stavano perdendo di nuovo, e finalmente la figlia di zia Lyuba, Natasha, ha perso. L’abbiamo spogliata nuda e abbiamo iniziato a chiacchierare. I suoi seni erano enormi, come i suoi capezzoli, il suo culo era immenso, anche le sue cosce. Il peccato si è arrampicato nella figa della mamma e ha cercato

qualcosa lì. Mia figlia le tirava i capezzoli e le accarezzava il seno, mentre io e zia Lyuba ci prendevamo cura del culo di sua figlia. Per prima cosa, ho allargato il suo culo grassoccio e zia Lyuba ha infilato il dito nell’ano, poi ci siamo cambiati, zia Lyuba ha allargato il culo di Natasha e io le ho leccato l’ano e ci ho infilato il dito dentro, muovendolo in questo bellissimo culo … Quando abbiamo Ho giocato abbastanza con Natasha, mi ha detto zia Lyuba, così soccombo alle carte, o qualcosa del genere, perché non ho mai perso. Ho detto che per spogliarmi non devo perdere a carte. – Allora andiamo a letto e lì ti spoglieremo. Ero estremamente emozionato, perché mi spoglierò di quattro persone quasi sconosciute, soprattutto due adolescenti. Ci siamo trasferiti in camera da letto. Lì zia Lyuba cominciò a sbottonare i miei pantaloni e la camicia di sua figlia. Mentre i bambini stavano in disparte e guardavano con interesse. E poi è arrivato alle mutandine … La zia Lyuba, insieme a sua figlia, le ha tolte lentamente e le ha abbassate sotto le ginocchia. Sono apparso in tutta la mia gloria. Un membro orgogliosamente si alzò e tremò. La figlia di zia Lyuba lo guardò lasciva e, incapace di sopportarlo, lo circondò con un braccio e cominciò ad accarezzarlo.

La zia Lyuba, intanto, mi prese per il culo e cominciò a schiacciarlo e toccarlo con passione. Dopo essersi spogliati completamente, mi hanno messo sul letto e hanno cominciato a spogliarsi. I bambini con imbarazzo e interesse guardavano il mio corpo nudo e, soprattutto, il pene. Strappando sua figlia dalla mia figa, zia Lyuba ha chiamato i suoi nipoti a solopornoitaliane guardarmi e toccarmi, dicendo a sua figlia che aveva visto abbastanza fighe maschili. Chiamando sua nipote, zia Lyuba mi ha messo una mano sul pene e mi ha insegnato come masturbarlo correttamente. La ragazza mi strinse lussuriosamente la figa e respirò violentemente. Era evidente che era molto eccitata, i suoi seni tremavano, i suoi occhi erano spenti. Il nipote, che osservava con interesse le manipolazioni di sua sorella, mise la mano sui miei testicoli e li strinse dolcemente … In quel momento, sua madre si avvicinò a lui da dietro, afferrò le sue corde con la mano e iniziò a scoprire e chiudi la testa. Poi mi hanno girato sullo stomaco e mi hanno aperto il culo. Zia Lyuba, allargandomi le natiche, iniziò a leccarmi il culo. Oksana mi accarezzava i testicoli e a volte mi toccava l’ano, solleticandolo

dolcemente e cercando di entrarci. La zia Lyuba le ha insegnato come inserire correttamente un dito nel culo e spostarlo dentro. Ero molto eccitato dai suoi movimenti. Mi hanno messo sul tavolo con il cancro e hanno cominciato a chiacchierare lussuriosamente. La figlia di zia Lyuba ha messo la testa sotto di me e ha cominciato a succhiarmi ferocemente la figa. Mia nonna mi ha toccato i capezzoli e mi ha messo il seno in bocca. Cominciai a succhiarla con forza, mordendole i capezzoli. I bambini mi hanno esaminato il culo, a quanto pare in questa famiglia la voglia di culo era a livello genetico. Hanno accartocciato le mie metà, le hanno allontanate. E poi ho sentito il ragazzo spingere il suo dito nel mio ano, facendolo roteare. La ragazza in questo momento ha sentito videos pornograficos gratis en español delicatamente i miei testicoli, tirandoli leggermente. Zia Lyuba, vedendo come suo nipote mostrava interesse per il mio culo, mi ha chiesto se volevo che mi infilasse la figa nell’ano. Ero così eccitato che ho accettato, soprattutto perché la figa del ragazzo era piccola. Mi hanno spostato a letto e mi hanno messo il cancro. La nonna iniziò a leccarmi il buco e inumidirla con la saliva. E così il nipote, appollaiato sul mio culo, ha cominciato a spingere il suo pipistrello nel mio ano. È entrata senza dolore e mi ha riempito piacevolmente il culo. La nipote iniziò a fare affondi brevi ma acuti, l’impazienza e l’eccitazione ne risentirono.

per leccare l’ano di sua sorella, ha spinto il suo dito nel mio culo ancora più a fondo e ha lavorato con più energia. Ho iniziato lentamente a inserire la mia figa nell’ano naturale della ragazza, la zia Lyuba mi ha avvertito che questa era la sua prima volta. Il suo ano mi ha stretto così bene e il dito del ragazzo ha funzionato così bene nel mio culo che, dopo aver fatto un paio di movimenti, ho iniziato a finire, spruzzando sperma nel culo grassoccio della ragazza e stringendo ritmicamente il dito del ragazzo nel mio culo. Quando ho tirato fuori la mia figa dal culo della ragazza, sua nonna e sua madre hanno cominciato a leccare lo sperma dall’ano della ragazza. Il ragazzo ha tirato fuori il dito dai miei preti e ha cominciato a leccarlo e succhiarlo. Ci siamo riposati e videos pornograficos gratis en español abbiamo bevuto di nuovo brandy. L’irrequieta zia Lyuba si offrì di avere un altro buco non testato: il culo di suo nipote. Seryozha era imbarazzato, ma non si rivelò esserlo: fu messo sui crostacei, sua madre e sua sorella gli aprirono il culo grassoccio e l’onnipresente nonna stava già trattando l’ano di suo nipote con la lingua e poi con il dito. Sono andato da Seryozha, gli ho accarezzato il culo, la sua figa senza peli, l’ho masturbato un po’. E poi ho voluto baciare questo piccolo miracolo, che stava in piedi e tremava. Ho messo la testa sotto la pancia del ragazzo e ho preso il suo pipis in bocca, sorprendentemente mi piaceva molto succhiare il pene del ragazzo. Dopo aver succhiato per circa tre minuti, mi sono avvicinato al suo culo e lentamente ho iniziato a infilare la mia figa nel suo ano. Il ragazzo si contrasse, a quanto pare aveva un po’ di dolore, ma io continuai a spingere.