porno zoofilia italia Sesso di cane in posa alla pecorina

13K
Share
Copy the link

porno zoofilia italia

porno zoofilia italia Storie di sesso animale: una serata fuori a bere, il mio cane mi ha colto di sorpresa Una serata fuori a bere…Questa è la storia della notte che mi ha cambiato per sempre. Mi chiamo Nova, un nome strano lo so, ma i miei genitori sono/erano musicisti. È iniziata come una notte davvero brutta. La sera prima avevo lasciato la macchina quasi completamente senza benzina e mio padre era quasi rimasto senza benzina mentre andava al lavoro. Papà mi aveva proibito di uscire tutto il fine settimana, e con una festa che si sarebbe svolta sabato sera a cui Matt avrebbe partecipato, questo era un grosso problema. Matt era uno studente della Grove High School, la scuola successiva.

Io e lui ci vedevamo da circa quattro settimane e avevamo appena iniziato a fare sesso lo scorso fine settimana. Ero incredibilmente eccitato di vederlo questo fine settimana. Dire eccitato era anche un eufemismo, dato che la mia figa si bagnava ogni volta che pensavo a lui che mi toccava. Papà stava tenendo duro sulla mia punizione e tutte le supplicazioni che stavo facendo lo facevano solo arrabbiare di più. Ho rinunciato e sono andato in camera mia.

Leggi la storia completa: Il mio cane mi ha colto di sorpresa
Nella mia stanza ho escogitato un piano per sgattaiolare fuori più tardi quella notte. Ho chiamato Matt e gli ho detto di venirmi a prendere per strada dietro casa mia alle 12:30. Ora, per prepararmi… mi sono infilata un paio di intimo sexy perizoma nero; non c’era niente in queste mutandine solo una toppa di rete trasparente nella parte anteriore che copriva a malapena la mia figa e il reggiseno che si abbinava. Ho controllato il mio specchietto retrovisore per assicurarmi di avere un bell’aspetto a questo punto. Sapevo di avere un bell’aspetto! Ho sedici anni, capelli biondi ondulati, occhi azzurri, 110 libbre con tette perfette a coppa C piena, sono troppo grandi per la mia struttura, ma sicuramente attirano l’attenzione. Sono alto circa 5 piedi e 3 pollici.

La mia piccola taglia mi fa descrivere come bassa e carina, ma tutti i ragazzi flirtano con me. La mia gonna nera arruffata ha reso le mie gambe fantastiche e la mia sesso con il cavallo maglietta grigia attillata, come la chiamo io, ha reso le mie tette una bella attrazione per l’attenzione. Un bel paio di ballerine ed ero pronto.
Alle 12:20 il mio telefono squillò, ma non era Matt. Era Brian, il migliore amico di Matt. Mi stava chiamando per dirmi che Matt non poteva venirmi a prendere perché il suo camion era bloccato nel fango. Il che lo ha portato a informarmi che la parte era stata spostata nei campi della fattoria. I campi erano solo un luogo locale per fare falò e feste; erano sul fiume Delaware dietro alcuni campi agricoli, da cui il nome. Ha detto che era fuori ad aspettare che uscissi, “Fuori tra un minuto” gli ho detto.

porno zoofilia italia

Ho aperto la finestra e sono sceso sullo sbalzo, ho chiuso la finestra e sono andato in punta di piedi verso l’angolo dove il recinto incontrava la casa per scendere. Scivolando giù per la mia gonna catturata dalla grondaia e tirata su mostrando al mondo il mio culo … va bene non c’è nessuno in giro giusto? Sbagliato, proprio in quel momento una luce ha brillato proprio sul mio culo. Mi voltai per vedere Brian con gli occhi spalancati e la bocca abbassata, ottenendo il massimo della visuale che poteva. E con la biancheria intima che indossavo loro era ben poco che avrebbe dovuto immaginare. Mi sistemai la gonna e caddi a terra. “Grazie per il tuo aiuto, Bri” mormorai “in qualsiasi momento” sorrise.

C’erano una ventina di persone alla festa, non proprio come abbiamo avuto in passato, ma abbastanza per divertirsi. La maggior parte della gente era intorno al fuoco a bere. Ho salutato tutti e ho preso una birra dal frigorifero. Non sono un grande fan della birra, ma avevo bisogno di qualcosa con cui iniziare. Ho fatto un giro e ho trovato la tenda di Matt. Era dentro a mescolare uno dei suoi drink in una brocca da 1 gallone. Era sempre così entusiasta dei drink che faceva, erano solo un quinto di vodka e qualunque succo trovasse donne sesso con cani nel frigo dei suoi genitori. Questa volta si tratta di GU e limonata. Il mix non era eccezionale, ma ha funzionato e non gli avrei detto che faceva schifo.

Salterò l’appox. Ho passato 3 ore a bere e parlare con tutti e passare alla parte in cui sono caduto dalla sedia. Devo aver bevuto troppo perché non riuscivo nemmeno ad alzarmi per andare a letto. Matt mi ha preso e mi ha portato nella sua tenda. Mi adagiò nella sua tenda e cominciò subito a baciarmi ea palpeggiarmi. Ero davvero ubriaco e sul punto di svenire e non mi piaceva il fatto che non gli importasse. Mi piaceva davvero e non volevo allontanarlo, quindi gli ho lasciato fare quello che voleva. Le sue mani non hanno perso tempo a cercare la mia figa; erano sotto le mie mutandine e profonde due dita prima che me ne accorgessi. Non credo che abbia nemmeno visto la biancheria intima sexy che indossavo per lui. Ha sollevato il suo peso da me e si è seduto.

Non riuscivo a vedere molto di nulla al buio, e la luce su cui brillava era sfocata. Ho sentito il suo sipper e il bottone slacciarsi, poi ho sentito la sua mano afferrarmi il culo e passare ai miei perizomi. Una mano mi afferrò e sollevò il culo e l’altra mi tolse le mutandine da sotto il culo. Li gettò da parte e mi allargò le gambe. L’ho sentito sputare nella sua mano e l’ho sentito spalmarlo sulla mia figa e strofinarlo dentro. Lo ha fatto ancora una volta prima di strisciare sopra di me. potrei

Sono stato un po’ scoraggiato con le sue azioni al momento, ma ne volevo ancora un po’ stasera, quindi quasi involontariamente le mie ginocchia si sono alzate e ho allargato ancora di più le gambe per lui. Il suo uccello stava sondando un po’ tra le mie gambe, cercando di trovare il suo segno. Non capisco come gli manchi con quanto sono bagnata e tutta la sua dannata bava. All’inizio ha trovato un buco e ha spinto e ha quasi messo tutta la testa nel mio buco del culo, ma mi sono irrigidito e mi sono mosso prima che potesse spingere di più.

Se fossi stato davvero svenuto, quella notte mi avrebbe scopato nel culo. Bene, il vicino incidente ha mappato tutto per lui, ha mirato a trovare il mio buco della figa e l’ha spinto fino in fondo, in un unico movimento. Mi sentivo davvero bene; la sensazione di avere la mia figa piena è stata la migliore. Era solo il terzo ragazzo con cui sono stato, ma sapevo abbastanza da sapere che era grande, non tanto di lunghezza ma di circonferenza era il più grande che potevo sopportare. Il suo braccio destro era sotto il mio braccio sinistro con la sua mano sulla nuca che mi stringeva forte. La sua mano sinistra stava afferrando il mio fianco destro e li stava usando per fottermi a morte. Non sono sicuro di cosa gli fosse preso; non era così l’ultima volta. Ho iniziato a chiedermi se avesse qualcosa a che fare con il fatto che ero ubriaco e quasi privo di sensi. Il suo martellamento era davvero piacevole ed ero vicino a venire quando il suo ritmo è cambiato, ha iniziato a usare colpi più brevi.
Un gemito di lode e una sensazione di calore dentro di me hanno risposto alle mie domande. Non posso credere che sia appena entrato dentro di me… Stava ancora spingendo il suo cazzo dentro di me il più possibile, il suo cazzo che pulsava spingendo ogni goccia di sperma che aveva dentro di me. Questa è sicuramente l’ultima volta che mi ubriaco e mi lascio prendere. Si è tirato fuori e si è rotolato accanto a me.
Mi sono guardato intorno e ho visto fuori dalla finestra che fuori si stava facendo più chiaro. OMG… che ore sono? Ho guardato il mio telefono e ho visto che erano le 5:13. Merda! Se i miei genitori scoprono che me ne sono andato, sono morto!! Gli ho detto di vestirsi e portarmi a casa o non mi avrebbe visto per un mese. Tutto quello che doveva fare era tirarsi su i pantaloni, aveva ancora gli stivali! Non so come mi sesso con cani xxx sentivo al riguardo, ma guardandomi con solo la gonna sollevata ho lasciato perdere. A proposito, dove sono le mie mutandine? Ho cercato e non sono riuscito a trovarli, non c’era tempo per cercare dovevo andare. Siamo inciampati nel suo camion, Cristo, sono ancora ubriaco traballante.

Sulla strada di casa potevo sentire lo sperma che trasudava lentamente. Ho spostato le gambe l’una sull’altra per irrigidirmi. Non volevo lasciare una macchia bagnata sul sedile e mettermi in imbarazzo.
Quando siamo arrivati ​​in strada dietro casa mia gli ho dato un bacio veloce, gli ho detto di chiamarmi stasera e sono saltato fuori dalla macchina. Quando i miei piedi hanno toccato terra è uscito uno zampillo di sperma. Ho corso fino al retro di casa mia, sentendo per tutto il tempo la mia figa trasudare sperma e sentendomi completamente viscido. Sono andato alla porta del bilco sul retro della casa, non erano mai chiuse a chiave perché il chiavistello non si allineava molto bene ed era sempre il mio modo per rientrare. Sono strisciato attraverso il seminterrato, su per le scale fino alla porta del seminterrato . Ho sbirciato sotto la porta per cercare e muovermi. Non vedendo e non sentendo nulla cominciai ad aprire la porta.
A circa metà aperto, Jake mi corse incontro. Jake era il nostro, beh, il mio cane. Era un pastore tedesco di quattro anni che i miei genitori mi hanno regalato per il mio compleanno. Passava la maggior parte del suo tempo fuori e non saprei dirti perché era dentro, non che fosse insolito per lui essere dentro, ma non comune. Sono andato in punta di piedi alle scale e ho cominciato a strisciare su di loro con Jake che mi seguiva. A metà delle scale Jake ha deciso di infilare il naso nel mio inguine, e cose che ha fatto! Dimenticando di non avere la biancheria intima addosso e lo sperma spalmato sulla mia figa, gli stavo dando una bella vista e un soffio che gli piaceva davvero. Il suo naso è andato proprio tra le labbra della mia figa e ha leccato la mia figa così forte e veloce che è penetrato un po’. La sensazione ha rotto la mia concentrazione sulle scale e mi ha fatto conoscere la scala e fermarmi sulle scale. La sensazione di disgusto era grande, ma ero più disgustato dal fatto che mi sentissi bene. Jake non ha perso tempo a leccare di nuovo, questa volta solo prendendomi la guancia del culo. L’ho cacciato via e sono salito in camera mia. Il mio cane mi ha colto di sorpresa Una volta nella mia stanza mi sentivo al sicuro, ma quel dannato cane stava piagnucolando alla porta e ululando un po’. Non ero ancora pronta ad affrontare i miei genitori se li avesse svegliati, quindi l’ho fatto entrare. Ancora strisciando sulle mie mani e sulle mie ginocchia sentendomi completamente spazzato via, mi diressi verso la poltrona a sacco. Jake mi è saltato addosso più o meno quando ero anch’io sulla sedia. Più o meno mi è saltato in testa. Non ero dell’umore giusto per giocare, quindi l’ho semplicemente allontanato. Ho iniziato a salire sulla sedia pensando di svenire per un po’ quando Jake mi è saltato addosso di nuovo. Questa volta sul mio culo. Ho tirato indietro la gamba per farlo scendere, solo che non ha funzionato.
Il calcio lo ha posizionato direttamente dietro di me. Le sue zampe anteriori mi afferrarono per la vita e si lanciò in avanti spingendomi a faccia in giù