zoofilia sesso con animali Splendido cavallo si scopa la sua figa precisa

49K
Share
Copy the link

zoofilia sesso con animali

zoofilia sesso con animali Ciao a tutti, mi chiamo Carly, e ho 20 anni, sono un lettore abbastanza assiduo di queste pagine, oltre che un grande fan della bestialità, mi eccito così tanto leggendo queste storie che molto spesso vorrei sperimentare per me stesso, ma non ci ho mai messo in atto, fino a ieri, e dopo la mia esperienza, dovevo solo venire qui e scriverne per farvi sentire tutti, spero che vi piaccia leggere tanto quanto ho fatto io a raccontarvi questa storia , e sicuramente non sarà l’ultimo.

Vivo in una zona molto tranquilla dell’Inghilterra, anche se una parte del paese molto di alta classe, non entrerò nei dettagli di ciò che fa mio padre, ma è amministratore delegato di un commerciante di costruzioni molto grande, di cui ho vinto il nome’ t divulgare, e noi siamo abbastanza ricchi, viviamo in un isolato, grande casale di campagna con una vasta quantità di terreno, e un fienile, con recinti per 8 cavalli, che è sciocco perché ne abbiamo solo uno, che è ancora più sciocco, è che non è un cavallo da equitazione, è uno Shire Horse, quindi.. è piuttosto massiccio, comunque, abbastanza su questo, sulla mia storia..

Tutto è iniziato ieri dopo mezzogiorno, quando sono tornato a casa dal college, non c’era nessuno in casa, quindi come faccio ogni volta che torno a casa, ho acceso il mio computer per controllare le mie e-mail, dopo averlo fatto, ho deciso che vedendo come se non c’era nessuno a casa, mi sarei alzato, ho deciso che una bella storia di animali avrebbe fatto il trucco, e dopo aver cliccato sulla pagina web, e ho iniziato a strofinarmi, il pensiero più folle mi è venuto in mente, e ho guardato fuori dalla finestra della mia camera da letto al fienile, ho smesso di strofinarmi e ho pensato “noo.. non accadrà mai” ma all’improvviso ho avuto questo enorme bisogno, mi sono morso il labbro e ho tirato fuori la mano dalle mutande, leccandomi le dita come faccio ogni volta che gioco con me stesso, ho guardato indietro alla storia e ho chiuso gli occhi per scoraggiarmi dall’idea, ma ero agganciato, mi sono alzato in piedi e ho preso un respiro profondo, e in un modo davvero sdolcinato, mi sono detto “andiamo a divertirci”, la mia camera da letto è al terzo piano della casa, e ho avuto il sorriso più grande fino alla porta sul retro , proprio mentre raggiungevo la porta sul retro ho afferrato la maniglia, e poi mi sono fermato, e ho pensato tra me e me, che cazzo sto facendo, e per poco non mi sono girato e sono tornato nella mia stanza, ma la mia curiosità ha avuto la meglio su di me, e ho aperto la porta e sono andato al fienile, in questo momento è estate in Inghilterra, quindi le porte del fienile erano spalancate e questo ha creato un problema per me, se le avessi chiuse, la gente si sarebbe domandata perché erano chiuse, e avrebbe indagato , bloccato cosa fare, ho deciso di lasciarli aperti e sono entrato nel fienile.

Immediatamente mentre entri nel fienile, la prima penna sul lato sinistro, è dove è tenuto Buckle, non so da quanto tempo abbiamo la fibbia, non ricordo mai un tempo in cui non lo era nel fienile, ma so che è almeno più giovane di me, anche se è nutrito, abbeverato e molto ben tenuto, vive una vita molto tranquilla in questi giorni, spesso mi dispiace per lui, come se si stesse consumando, quindi oggi, ho pensato Gli farei un piccolo regalo, dopo aver letto innumerevoli storie di animali prima, avevo un’idea generale di cosa fare, anche se mi sentivo un idiota, prima di tutto gli accarezzavo il viso e parlavo con lui, mi assicuravo che stesse bene, viene portato a spasso il martedì e il giovedì, quindi nel frattempo indossa ancora le sue redini, questo è stato utile per me poiché ho letto che un cavallo può causare gravi lesioni, quindi mi sono assicurato che Buckle fosse legato al suo palo, e poi come un bambina in procinto di aprire i suoi regali di Natale, mi sono abbassata in ginocchio sotto di lui, non sono una ragazza molto grande anch’io, ma rispetto a Buckle, io era minuscolo, essendo sotto il cavallo e a pochi centimetri dal suo cazzo, in realtà non era così sexy o affascinante come dicono le storie, tirando un vuoto completo, non sapevo cosa fare ora che ero sotto di lui, quindi ho appena raggiunto la guaina del suo cazzo e ho iniziato a strofinarlo, non mi è sembrato particolarmente bello, dopo pochi minuti e non è successo niente, ero quasi pronto a arrendermi perché pensavo di sbagliare , ma poi all’improvviso, Buckle rabbrividì, e sentii qualcosa che iniziava a muoversi contro la mia mano, con gli occhi inchiodati alla sua guaina, improvvisamente il cazzo di Buckles iniziò a estendersi verso l’esterno, non potevo credere alla sua grossezza, il suo cazzo era facilmente tre o quattro, forse anche cinque pollici di spessore, e mentre continuava ad estendersi, ed estendersi, ho iniziato ad avere dei ripensamenti su tutta questa idea, ho smesso di strofinare la sua guaina e per un minuto o giù di lì ho semplicemente fissato la sua lunghezza , totalmente stupito dalle dimensioni della cosa, non l’avevo mai visto prima, voglio dire, perché dovrei?

Anche se non volevo metterci la bocca intorno, dato che in realtà pensavo che fosse un po’ schifoso, ho allungato la mano e ho avvolto entrambe le mani attorno all’asta mostruosa di Buckles, le mie mani non si adattavano nemmeno completamente, era caldo e coriaceo, e potevo sentire il suo polso attraverso il suo membro, i miei occhi hanno tracciato la lunghezza del suo membro, e anche se non ci ho nemmeno pensato in quel momento, Buckle si è comportato estremamente bene, le mie mani si sono strofinate sul gigante lunghezza

zoofilia sesso con animali

in un maniero svogliato, dopo essermi risvegliato dal mio stordimento, ricordo quello che ero venuto a fare nel fienile, e ho staccato una mano dalla sua asta, e l’ho infilata nelle mie mutandine rosa, indossavo solo un piccolo gonna rosa e un top scollato, come ho detto, è estate, quindi fa caldo, ma con mia sorpresa ero già fradicia, le mie mutandine erano inzuppate dei miei succhi, ho tirato fuori le dita e ho avuto un buon sapore, Ho un debole per il fatto di dover assaggiare i miei succhi, anche se ero ansioso di provare a ottenere la lunghezza di Buckles dentro di me, sapevo che non l’avrei mai fatto entrare nel mio a meno che non avessi fatto un po’ di lavoro, quindi ho proceduto a spingere due dita direttamente dentro la mia figa, ma ero così bagnata che sono scivolati dentro, quindi ho spinto in un terzo, e dopo un minuto circa, ho avuto tutti e quattro nel mio buco bagnato fradicio, dopo essermi portato all’orgasmo, ho avuto un altro buon gusto, e Mi sono spogliata, completamente nuda, e mi sono alzata in piedi, l’interno coscia completamente intriso dei miei stessi succhi, mi sono chiesto come avrei fatto, e poi mi sono ricordato avevamo una vecchia panca di legno con un piano imbottito, io vivo in una vecchia fattoria ricordo, non so a cosa servisse, ma era perfetta, e anche estremamente pesante, e in un altro recinto inutilizzato attraverso il fienile, dopo aver passato alcuni minuti a trascinarlo nella penna di Buckles e spingerlo sotto di sé, cosa che a lui non sembrava importare affatto, ormai, la sua lunghezza si era ritirata quasi del tutto, quindi ho dovuto strofinarlo di nuovo in modo che lui estenderebbe il suo cazzo per tutta la lunghezza.

Dopo averlo fatto, ho preso un respiro profondo, e ormai non c’erano dubbi sul fatto che lo avrei fatto, quindi mi sono spostato sotto Buckle e ho deciso di chinarmi sulla panca imbottita in modo che Buckle potesse entrare in me da dietro, dopo aver riportato la panca nella giusta posizione, mi sono piegato e ho alzato il culo in aria, ho allungato la mano indietro e ho afferrato il cazzo di Buckles, che si stava ancora comportando perfettamente, lui che mi sbatteva contro mi ha preoccupato molto, non non voglio dover spiegare alla gente che ho avuto lesioni interne per aver scopato il mio cavallo, tuttavia, ho afferrato saldamente la sua lunghezza, e l’ho strofinato e spinto contro il mio piccolo ingresso stretto, per cercare di immergere la testa in alcuni dei miei succhi, ovviamente non potevo tirarlo verso di me, quindi quando ho spinto la testa gigante contro l’ingresso del mio buco, sono rimasto scioccato da quanto si sentiva grande, sono rimasto stupito dalle sue dimensioni, ma non ero Per fermarmi, trascinandomi indietro, Buckle iniziò a muoversi leggermente, ma niente di serio, mentre continuavo a spingere indietro, quasi lo sentii schizzare dentro di me, e mi fermai bruscamente e digrignai i denti mentre il dolore era intenso, mordendomi il labbro non sapevo se potevo sopportarlo, ma pensai tra me e me, “è dentro, continua a spingere e starò meglio”, quindi seguendo il mio stesso consiglio, ho spinto un po’ di più, e poi ancora un po’, tenendo ancora il suo cazzo, usando la mia mano per infilare sempre più cazzo di Buckles dentro di me, dopo circa cinque minuti di questo, Ho sentito la testa del cazzo di Buckles spingermi fuori, e mentre giacevo lì, impalato, ho rilasciato la mia mano dalla sua asta, e ho appena gemito come una puttana mentre potevo sentire il suo cazzo muoversi e pulsare dentro di me, i suoi cinque pollici il grosso cazzo ora era così profondo che stava facendo un rigonfiamento sulla mia pancia, o così mi sembrava comunque, mentre il dolore si attenuava, ho deciso di provare a muovermi.

Proprio come ho mosso il mio corpo, così ha fatto Buckle, avvicinandosi al muro di fronte a noi, e così facendo, ha piantato il suo cazzo così profondamente dentro di me che sembrava quasi che stesse muovendo i miei organi, allungando la mano indietro ho messo il mio mano proprio all’ingresso del mio buco, e lentamente mi sono tirato fuori dalla sua lunghezza mostruosa, le mie gambe si sono sentite traballanti mentre mi alzavo, ma tenendo la mano avvolta sulla sua lunghezza, potevo dire quanto aveva dentro di me da quanto del suo cazzo luccicava dai miei succhi, non potevo credere ai miei occhi quando mi sono reso conto che era almeno vicino a un piede, forse a pochi centimetri di distanza, e questo mi ha eccitato molto, quindi molto rapidamente sono tornato sotto Buckle , e in pochi secondi, avevo tirato su il suo cazzo mostruoso e gli avevo permesso di arare ancora una volta nel mio buco stretto, mi sentivo quasi come la sua cagna, come se potesse fare tutto ciò che voleva con me, e non sarei stato in grado di fermalo, dopo essermi macinato su tutta la sua lunghezza possibile, mi sono portato all’orgasmo dopo l’orgasmo, lo faccio Non so per quanto tempo lo stavo scopando, ma ho finito la scuola alle 13:30, e la prossima volta che ho visto l’orologio erano le 15:30, molto prima di allora, proprio mentre stavo raggiungendo il mio settimo o ottavo orgasmo, Buckle ha iniziato a muoversi leggermente, non in un maniero pericoloso, ma solo uno che non riconoscevo, poi ho capito cosa stava succedendo, poiché ho sentito una sensazione molto calda dentro la mia figa, confuso su cosa fosse all’inizio, era finché non ho sentito qualcosa scorrere lungo la mia gamba che avevo realizzato che Buckle aveva raggiunto l’orgasmo, e con quasi un piede affondato in profondità nella mia figa mi aveva riempito di sperma, la sensazione era davvero incredibile, potevo davvero sentirlo lasciare il suo cazzo e riempiendo la mia figa, questo mi ha fatto raggiungere l’orgasmo almeno altre due volte, ma dopo che ha finito, il suo cazzo è iniziato

per ritirarmi dalla mia figa, e non c’era niente che potessi fare al riguardo, quindi mi sono inginocchiato sul pavimento accanto a lui e ho guardato mentre lo sperma ha iniziato a fuoriuscire dalla mia figa, mio ​​dio mi ha eccitato così tanto che ho appena dovevo assaggiarlo, quindi ho infilato un dito nella mia figa, immediatamente coperto di apprezzamento per Buckles, ho alzato il dito e ho chiuso gli occhi mentre lo mettevo in bocca, l’ho adorato all’istante, era caldo e cremoso, era ha un sapore amaro molto strano, ma mi è decisamente piaciuto.

Ora stavo solo aspettando che si ricaricasse, ma poi il pensiero più folle dal mio ultimo pensiero più folle mi è venuto in mente, poiché mi sentivo già la più grande troia del mondo, volevo provare qualcosa di nuovo, ma io Sapevo di aver bisogno di qualcosa prima, così velocemente rimettendomi il top e la gonna, nemmeno le mutande, sono corsa fuori dal fienile, e sono tornata in casa, correndo nella stanza dei miei genitori, sono andata nel divano di mia madre, dove Sapevo che aveva un po’ di lubrificante, afferrando questo sono corso di sotto e sono volato verso il fienile, non ero mai stato così entusiasta di entrare nel fienile, quando sono entrato lì, Buckle si era appena mosso e io non mi sono nemmeno mosso la panca da sotto di lui, ho pensato, oops.. comunque, ho notato che il suo cazzo si era completamente ritirato nella sua guaina, quindi mi sono messo subito in ginocchio e ho iniziato a strofinare, in pochi secondi, è uscito il cazzo gigante di Buckles , e senza nemmeno pensarci, ho mosso la testa in avanti per incontrarlo, e istantaneamente ho avvolto le mie labbra ar Sulla testa, che a malapena entrava nella mia bocca, potrei aggiungere, gemendo come una vera puttana, adoravo assolutamente la sensazione del suo cazzo gigante nella mia bocca, ancora in grado di assaporare la sborra dell’incontro precedente, mi sono lasciata trasportare dal succhiare il suo cazzo enorme che ho finito per segare anche lui, e devo essermi divertito così tanto, che ho perso la cognizione del tempo, ma per fortuna Buckle me lo ha ricordato, dato che ancora una volta ha iniziato a muoversi in modo strano, ne ero consapevole, ma per qualche ragione, non ho mosso la testa, e poi ho pagato il prezzo mentre la mia bocca e la mia gola erano piene di sperma caldo e cremoso di cavallo, anche se ho ingoiato il carico enorme che mi aveva sparato in gola, non potevo più sopportare, e ha finito coprendomi il collo, il petto e il seno con un appiccicoso Fibbia d’amore, ho guardato giù nella mia scollatura per vedere una pozza di sperma catturata nella mia parte superiore, tirando la mia maglietta dalla mia pelle, la pozzanghera mi è corsa giù per la pancia e sulla mia gonna, che ho tolto rapidamente, leccandomi le labbra, ho ingoiato il resto dello sperma ancora nella mia bocca.

Prendendo la bottiglia di lubrificante, mi sono seduto in una posizione che ha esposto il mio buco del culo, spruzzando un po’ di lubrificante sulla mia mano, poi ho iniziato a strofinarlo sul mio buco del culo, sono rimasto sorpreso di quanto bene questa roba funzionasse in appena un minuto o giù di lì , potevo infilare tutte le mie dita nel mio buco del culo, ma per essere sicuro, ho tastato il mio culo per alcuni minuti buoni sul pavimento, usando sempre più lubrificante mentre facevo, poi prendendo un enorme batuffolo sulla mia mano, ho mi sono spostato sotto Buckle ancora una volta e usando solo la mia bocca, ho preso il suo cazzo gigante nella mia bocca, poi ho schiaffeggiato le mie mani su entrambi i lati del suo cazzo, ho ricoperto l’intera lunghezza di lubrificante, solo per assicurarmi che entrasse facilmente, dopo assicurandomi che Buckle fosse lubrificato fino alla mia soddisfazione, ho sempre amato farmi scopare il culo, o scoparmi il culo, amo l’anale e questo era qualcosa che pensavo avrebbe concluso perfettamente il mio tempo con Buckle, ero un po’ preoccupato su quanto avrebbe fatto male, ma l’ho messo da parte, mentre mi trasferivo di nuovo sotto il mio nuovo migliore amico, ho sentito la sua co ck salta tra le mie gambe, ero incredibile per come si era comportato bene durante tutta questa esperienza, ancora una volta, ho raggiunto indietro e ho preso il suo cazzo nella mia mano, era scivoloso da tutto il lubrificante, ma l’ho tenuto stretto , tirandolo su verso il mio buco del culo, mi sono fermato per un secondo, ma poi ho pensato di essere arrivato fin qui, quindi potevo anche farlo, e l’ho fatto, indietreggiando ancora un po’ ho sentito la sua testa gigante sbattere contro il mio stretto buco del culo, oooh è stato così bello averlo così vicino ad essere dentro di me, ho trovato abbastanza difficile tirarlo dentro di me questa volta, dato che il suo cazzo era scivoloso, ma ho continuato ad andare lo stesso, e ho iniziato a sentirlo farsi strada dentro il mio buco del culo, all’inizio era fantastico, ma poi quando ha iniziato ad affondare più a fondo dentro di me, ha iniziato a farmi male, molto, quindi mi sono fermato per un secondo, e ho allungato la mano per prendere il lubrificante, e ho raggiunto indietro e ne ho spruzzato ancora un po’ il mio culo, ha funzionato perfettamente e, sebbene mi facesse ancora molto male, è scivolato dentro di me con facilità.

Sentendo che la testa del suo cazzo era ora saldamente dentro il mio culo, mi sono fermato e mi sono sdraiato lì per un minuto, incapace di credere quanto il suo cazzo avesse allungato il mio povero buco del culo, ma abbastanza strano, sembrava che fosse tutto di lui Potevo prendermi nel culo, come se avessi già toccato il fondo, muovendo un po’ il culo, tornai indietro ancora una volta e iniziai a attirarlo dentro di me, e con mia grande gioia, potevo inserirlo ancora di più nel mio culo, della mia figa, era proprio quanto fosse stretto il mio buco del culo che mi faceva sentire come se non potessi più sopportarlo, ora mentre mi sdraiavo

d lì, impalato da questo cavallo gigante, sapevo di aver preso più nel culo che nella figa, ma non stavo per tirare fuori e misurare di nuovo, per circa cinque o dieci minuti, mi sono semplicemente sdraiato lì, con lui su per il culo, ero così rilassato e mi sentivo così fantastico, devo essere stato così stordito, perché non ho nemmeno sentito i miei papà Range Rover guidare lungo il sentiero di ghiaia fino a casa nostra, deve essere entrato , e ho solo pensato che non fossi a casa, perché non è mai nemmeno venuto alla stalla, quando finalmente ho capito che mio padre era a casa, sono andato nel panico e ho iniziato a tirarmi fuori dalla lunghezza di Buckles, ma la sensazione del suo albero spesso cinque pollici che si trascinava la sua strada attraverso il mio corpo è stata la cosa più incredibile che abbia mai sentito, e ho raggiunto l’orgasmo all’istante, scivolando di nuovo sulla sua lunghezza, ho preso un altro piede sul suo cazzo mostruoso, solo per scivolare di nuovo lungo di esso, potevo sentire il mio la figa quasi gocciolante di sperma ora mentre continuavo a far scivolare lentamente il mio corpo su e giù per la sua asta, lasciando che mi usasse come un giocattolo, era th La cosa più incredibile che abbia mai provato è sentire il suo cazzo trapassarmi così profondamente, ma poi quando sono venuta per la quarta o quinta volta, l’ho sentito rabbrividire come aveva fatto prima, e sapevo che stava per venire, quindi Ho smesso di muovermi perché non volevo che finisse, ma non è andata bene, e ancora una volta ho sentito la sensazione incredibile di questo cavallo gigante che pompava il suo carico nel mio buco del culo, anche se questa volta nessuno mi è corso lungo la gamba, immagino che il mio il buco del culo era troppo stretto intorno alla sua asta perché qualcuno potesse scappare, ho quasi pianto quando ho sentito la sua possente lunghezza dentro di me iniziare a ridursi di dimensioni, e poi all’improvviso la sua lunghezza è caduta libera dal mio buco del culo, e con essa, uno zampillo gigante di sperma scorreva lungo la parte posteriore delle mie lunghezze, ancora una volta le mie gambe si sentivano molto deboli e mi sono inginocchiato sotto di lui, con lo sperma che ora cola dal mio buco del culo, e anche ancora la mia figa, quando mi sono reso conto che aveva sperma in tutti e tre i miei buchi, mentre il suo cazzo si ritirava quasi completamente, mi sdraiai sul fieno sul pavimento, con il sorriso più grande sul mio viso.

Dopo essermi sdraiato a terra per cinque o dieci minuti, mi sono alzato, e mio dio erano i miei buchi doloranti, sono riuscito a spingere la panca nel recinto inutilizzato, poi ho preso velocemente del fieno fresco e l’ho spruzzato sui cerotti Ero coperto di sperma, e anche se i miei vestiti erano completamente ricoperti di sperma di Fibbie, mio ​​padre era a casa, quindi ho dovuto rimettermeli, come ho fatto, ho fatto il giro e ho slegato Fibbia dal suo posto, dandogli il bacio più grande , in realtà ho lasciato il lubrificante nella penna, ma l’ho nascosto dietro un’asse di legno, rientrando in casa, sono precipitato in camera mia, per fortuna mio padre era nel suo ufficio, ho messo i miei vestiti in un sacchetto di plastica e poi li ho buttati nella spazzatura, poi ho fatto una lunga doccia calda, e anche se ho cercato di scendere, ero così dolorante che non ho finito, dopo la doccia sono andato a sdraiarmi sul letto, ancora con il più grande sorridimi, pensando solo al momento in cui potrei tornare al fienile da solo, così posso scriverti un’altra storia.

zoofilia sesso con animali
zoofilia sesso con animali